Commenti

Medicina giapponese per tutti

15 Maggio 2020

Gilles Pradère

RAM (Lux) Tactical Funds - Global Bond Total Return fund - Gilles Pradère Senior Fund Manager, Fixed Income

Il mese di aprile è stato caratterizzato dal rally dei risky asset: azioni e obbligazioni High Yield sono risalite dai minimi pur rimanendo in territorio profondamente negativo da inizio anno, mentre i tassi globali sono rimasti su livelli contenuti.

Gli interventi coordinati delle Banche Centrali e dei Governi per evitare una grave crisi economica ricalcano il rimedio giapponese dei grandi disavanzi di bilancio finanziati per lo più dalle autorità monetarie. L'entità del pacchetto fiscale statunitense e la rapidità degli acquisti di titoli da parte della Fed non hanno precedenti nella storia. La risposta fornita dalle autorità europee, seppur significativa, appare per il momento meno aggressiva; è verosimile pensare che la BCE incrementerà il ritmo degli acquisti.

Nonostante le misure di sostegno adottate, la situazione economica rimane preoccupante e, come ha affermato il presidente Jerome Powell, "si renderanno probabilmente necessari ulteriori interventi".

Il Portafoglio Tradizionale (core) ha guadagnato il +1,86% nel mese (lordo delle commissioni):

  • Abbiamo chiuso in chiave tattica la nostra esposizione ai Treasury US (a 5 anni i rendimenti si sono avvicinati allo 0,30%).
  • Abbiamo preso profitto dal rimbalzo di alcune obbligazioni corporate Investment Grade comprate a marzo (soprattutto EUR).
  • Nello stesso tempo abbiamo anche approfittato di alcune nuove emissioni e dell'ampiezza degli spread per investire in settori come la tecnologia e l'alimentare, normalmente molto costosi a causa della solidità dei bilanci.
  • Con una BCE meno attiva della Fed, abbiamo ridotto l'esposizione ai Periferici europei, vendendo la posizione sui titoli italiani a 2 anni, ma mantenendo l'esposizione ai bond greci a 7 anni.
  • Inalterata invece la nostra esposizione diversificata al debito emergente, in cui ravvisiamo un discreto valore intrinseco, anche in paesi solidi come Israele e Corea.
  • Abbiamo inoltre acquistato emissioni canadesi in valuta locale (CAD) nel segmento a cinque anni, considerando la qualità e la liquidità di questi titoli.

Il Portafoglio Non-Tradizionale è rimasto invariato nel mese (+0,01% lordo):

  • Abbiamo mantenuto la posizione long su Austria vs Germania, che ha dato un modesto contributo positivo alla performance,
  • mentre l'esposizione restante a Spagna contro Francia ha eroso leggermente il risultato.

Il posizionamento Valutario ha generato il +0,15% (al lordo delle commissioni):

  • La posizione long su SEK e NOK vs Euro ha generato performance ad aprile, soprattutto dopo che la Banca Centrale svedese ha dichiarato che i tassi negativi non sono una soluzione adeguata alla situazione attuale. La NOK ha continuato a recuperare terreno, e abbiamo lasciato invariata l'esposizione ai paesi nordici.
  • Con il miglioramento del sentiment, anche il paniere di divise emergenti è dato risultato positivo.

La Classe B USD di RAM (Lux) Tactical Funds – Global Bond Total Return Fund ha chiuso il mese con un risultato del +1,98% al netto delle commissioni.

La duration è di 4,4 anni, con rating creditizio medio pari ad A-.

*Fonte: RAM Active Investments