Commenti

Consolidamento e normalizzazione

11 Giugno 2020

Ani Deshmukh

RAM Active Investments RAM (Lux) Tactical Funds II - Asia Bond Total Return

Commento sui mercati

  • Nel mese di maggio i mercati degli asset rischiosi hanno proseguito lungo il percorso di normalizzazione, in linea con il tono costruttivo osservato verso fine aprile.
  • Gli spread dei titoli investment grade sono diminuiti di circa 24 pb,
  • mentre quelli delle emissioni high yield si sono ristretti di 50 pb grazie all'assenza di nuove emissioni.
  • I rendimenti dei Treasury USA sono saliti di circa 6 pb durante il mese, evidenziando per lo più un andamento laterale, dato che l'emissione di titoli a lunga scadenza è stata assorbita facilmente dai mercati.

La continua diminuzione dei casi di Covid-19 nel mondo sviluppato, insieme alle ulteriori riaperture in aree geografiche chiave, ha garantito un miglioramento del sentiment.
Tra gli eventi degni di nota che hanno sostenuto i mercati, hanno avuto un ruolo importante anche il rialzo dei prezzi del petrolio (favorito dai tagli dell'offerta da parte del gruppo OPEC+) e la proposta franco-tedesca di un programma di sovvenzioni e prestiti dell'UE per contrastare la crisi del Covid-19. Nonostante il deterioramento delle relazioni USA-Cina a causa delle tensioni commerciali e dell'emendamento della legge sulla sicurezza di Hong Kong da parte di Pechino, il credito asiatico ha evidenziato una buona tenuta, fatta eccezione per una breve fase di debolezza alla fine di maggio.

Commento sul portafoglio

Le misure di sostegno delle banche centrali negli Stati Uniti e ora anche in Europa hanno giocato un ruolo importante nella ripresa del mercato, che è stata più vigorosa del previsto.
Rimane uno scollamento a breve termine tra le valutazioni dei mercati finanziari e le prospettive di utile sottostanti, che finora è stato spiegato dalla scarsa enfasi posta sul calo dei profitti nel breve periodo.
Pur essendo ampiamente d'accordo con questo punto di vista per quanto riguarda le obbligazioni investment grade, l'universo high yield necessita a nostro avviso di un monitoraggio più attento. Resta difficile formulare previsioni sugli utili societari, e nel secondo semestre è molto probabile che si registri un aumento delle difficoltà di finanziamento del debito per gli emittenti più deboli, una volta chiarità l'entità delle perturbazioni a livello aziendale.
Per quanto le autorità monetarie abbiano fatto un lavoro encomiabile nel sostenere la fiducia e nell'attenuare la volatilità, le prospettive miglioreranno probabilmente solo tra qualche trimestre. Data questa dicotomia, abbiamo lasciato invariato il profilo del fondo, con una preferenza per i titoli di Stato e le obbligazioni corporate IG e un'esposizione relativamente ridotta all'high yield.

Performance del fondo

  • Il fondo ABTRF ha guadagnato l'1,9% a maggio (YTD -1,5%).
  • L'esposizione alla duration, a 4,3 anni, rimane in linea con il benchmark
  • Le obbligazioni investment grade rappresentano l'87% del portafoglio.
  • Nelle prossime settimane cercheremo di incrementare gradualmente l'esposizione ai titoli high yield fino a un livello intermedio del 15-20%, investendo in emittenti affidabili che offrano un differenziale di rendimento positivo mantenendo al contempo il loro profilo difensivo.

 

La società di gestione del fondo ha nominato Nexus Investment Advisors Limited, soggetta all'attività di vigilanza della Securities and Futures Commission (SFC) di Hong Kong, quale gestore degli investimenti per RAM (Lux) Tactical Funds II - Asia Bond Total Return Fund.

*Fonte: Nexus Investment Advisors Limited