Commenti

15 Maggio 2020

Thomas de Saint-Seine

RAM Active Investments RAM (Lux) Systematic Funds - Long/Short Emerging Markets Equities funds Maxime Botti Partner & Senior Systematic Equity Fund Manager

Il fondo RAM (Lux) Systematic Funds - Long/Short Emerging Market Equities Fund ha guadagnato lo 0,34%* (classe I USD al netto delle commissioni) ad aprile. Ad aprile, per contrastare le ricadute della pandemia di COVID-19, le Banche Centrali e le autorità politiche dei Paesi in via di Sviluppo hanno continuato a sostenere le economie sottostanti, con rispettivamente ulteriori tagli ai tassi d'interesse e misure di sostegno economico. Tali interventi, uniti ad un miglioramento del sentiment degli investitori, hanno favorito un rimbalzo dei mercati. Nonostante il rallentamento del commercio mondiale, che si prevede possa crollare del 30% circa nel corso dell’anno, e il maggior calo mensile delle quotazioni petrolifere mai registrato nella storia, i mercati hanno continuato a beneficiare del supporto delle Banche Centrali; i tagli dei tassi delle Banche Centrali di Sudafrica e Turchia hanno favorito inoltre il deprezzamento delle valute, a nuovi minimi rispetto al dollaro. Aprile ha visto inoltre un ritorno di interesse per i segmenti Value e Small Cap, i principali driver della nostra significativa sovraperformance del nostro portafoglio long.

Quanto alle nostre strategie long:

  • i migliori risultati sono giunti da Value e Machine Learning,
  • mentre Momentum ha evidenziato un andamento piatto e
  • Defensive ha naturalmente sottoperformato.

Le nostre strategie short:

  • nonostante l’elevata generazione di alfa dall'inizio dell'anno, sono state penalizzate dal rally di aprile
  • Le strategie Short Quality e Momentum sono state le più penalizzate. All'interno di quest'ultima, le posizioni corte ad alto beta in Taiwan, Cina e Corea del Sud hanno sovraperformato il mercato ed eroso complessivamente il risultato. Tuttavia, stando ai nostri modelli questi titoli evidenziano fondamentali molto deboli, il che è indicativo dell'elevato potenziale di alfa presente nel nostro portafoglio short in caso di ritorno della volatilità.

A livello geografico:

  • le posizioni long in Russia, Corea del Sud e Taiwan hanno contribuito a generare una performance positiva.

L'attuale contesto di elevata dispersione continua ad essere molto interessante per le nostre strategie; un’ulteriore ripresa dovrebbe sostenere le nostre selezioni tra i titoli Value e Small/Mid Cap dopo anni di sottoperformance, mentre un ulteriore ribasso dovrebbe favorire la sovraperformance delle nostre strategie Momentum e Low-Risk, che hanno un posizionamento più difensivo.

*Fonte: RAM Active Investments