Commenti

12 Giugno 2019

Thomas de Saint-Seine

RAM Active Investments  RAM (Lux) Systematic Funds - North American Equities Maxime Botti Partner & Senior Systematic Equity Fund Manage

Il RAM (Lux) Systematic Funds - North American Equities Fund ha chiuso in ribasso del 5,87%* (classe PI USD al netto delle commissioni) nel mese in esame, sovraperformando l'indice MSCI North America TRN$, in calo del 6,26%. Quattro mesi consecutivi di rialzo dei mercati statunitensi si sono bruscamente interrotti a maggio, quando le tensioni commerciali si sono acuite, alimentate dai sorprendenti tweet del Presidente Trump indicanti che un accordo con la Cina era lontano, la sua intenzione di aumentare i dazi e le accuse su imprese quali Huawei. Il tweet di Trump ha colto del tutto impreparati gli operatori. Inaspettatamente, le small cap hanno sottoperformato le large cap durante il mese, nonostante di norma vengano considerate meno sensibili alle turbative commerciali rispetto a quelle a più alta capitalizzazione. I settori ciclici hanno sottoperformato quelli difensivi durante il mese. La nostra sovraperformance relativa è stata attribuibile a un positivo effetto di allocazione nel settore finanziario, nel quale il nostro posizionamento in alcuni titoli immobiliari ha dato prova di buona tenuta, grazie al continuo calo dei tassi d'interesse domestici a più lungo termine. Abbiamo altresì osservato contributi positivi dai titoli della salute, settore nel quale il nostro significativo sovrappeso relativo ha generato alfa. Per contro, vi sono state perdite nel settore dei beni di consumo discrezionali, in particolare a causa del nostro sovrappeso sui grandi magazzini, che hanno mostrato scarso slancio nel mese in esame. 

*Fonte: RAM Active Investments