Commenti

Gennaio 2019 - La ricerca di rendimento è ricominciata - Commenti Dei Gestori Tactical

13 Febbraio 2019

Cédric Daras, Clement Perrette, DAVID FUNG, Gilles Pradère, Olivier Mulin

Convertibles Europe 

Global Bond Total Return 

Asia Bond Total Return

 

Dopo un mese di dicembre particolarmente difficile per gli investitori in obbligazioni societarie, a gennaio il mercato ha accolto con favore il ritorno di un tono più accomodante nelle dichiarazioni della Fed. L'indicazione di Jerome Powell di una maggiore flessibilità nella riduzione del bilancio della banca centrale era probabilmente ciò che gli operatori di mercato stavano aspettando per modificare il proprio orientamento da estremamente pessimistico a ottimistico. La percezione del mercato è mutata nonostante numerose questioni macroeconomiche globali restino tuttora irrisolte. In questo contesto, la ben nota pratica della ricerca di rendimento ha favorito una ripresa in piena regola del segmento delle obbligazioni societarie, specialmente negli Stati Uniti e nei mercati emergenti, annullando simultaneamente la performance negativa del quarto trimestre del 2018. In termini di flussi, gli ETF high yield statunitensi hanno raccolto capitali per USD 3,1 miliardi a gennaio, a fronte di rimborsi per USD 4,9 miliardi durante il quarto trimestre del 2018*. Gli spread dei titoli high yield sono ora a metà strada tra i livelli toccati alla fine del terzo trimestre e il picco di dicembre. Poiché i movimenti dei prezzi a breve termine non riflettono necessariamente un quadro accurato delle condizioni economiche, raccomandiamo agli investitori di monitorare con attenzione i fondamentali, che presto o tardi dovrebbero prevalere.

 Il credito HY statunitense ha recuperato le perdite subite nel quarto trimestre del 2018

Credito high yield statunitense = Indice HYG

I dati relativi agli spread creditizi sono forniti da Ice Bond Indices

*dati basati sulla lista di Bloomberg degli ETF HY statunitensi