Commenti

10 Ottobre 2018

Maxime Botti

RAM (LUX) SYSTEMATIC FUNDS – LONG/SHORT GLOBAL EQUITIES

Il RAM (Lux) Systematic Funds - Long/Short Global Equities Fund ha guadagnato lo 0,21%* (classe PI USD al netto delle commissioni) a settembre. La performance mensile positiva è ascrivibile alle nostre strategie short, in cui fra i contributi di tutte le componenti spicca quello del portafoglio Short Momentum. Anche il lato long ha generato alfa, sebbene in misura minore rispetto al book short. A livello regionale, Giappone, Austria e Cina/Hong Kong si sono distinti in positivo. Per quanto riguarda il Giappone, la componente long ha selezionato i titoli giusti riuscendo a generare alfa nonostante l'impatto negativo del portafoglio short. Abbiamo assistito a un'inversione di rotta in Austria, dove le strategie short sono riuscite a produrre un alfa significativo malgrado l'effetto leggermente sfavorevole delle posizioni long. Male, invece, le selezioni long nel Regno Unito e in Canada, che hanno pesato sul risultato. Dal punto di vista settoriale abbiamo visto una performance positiva delle componenti long e short nella salute, dove alcune posizioni short da tempo mantenute su aziende farmaceutiche hanno iniziato a dare buoni frutti, nonostante l'andamento mensile complessivamente positivo del settore in generale. Anche il posizionamento nelle aree dell'informatica (short) e dell'energia (long) si è rivelato premiante. La performance mensile è stata in parte penalizzata dalle scelte effettuate nell'area dei beni voluttuari, in particolare dalle strategie long. A livello geografico l'esposizione netta al Giappone e a Hong Kong è stata nettamente incrementata a spese del Canada e della Germania. Altri ritocchi hanno riguardato la ponderazione dell'energia (ridotta) e dei beni voluttuari (incremento netto).

* Fonti: RAM Active Investments