Commenti

12 Luglio 2021

Nicolas Jamet

Il fondo RAM (Lux) Global Sustainable Income (Classe IP USD al netto delle commissioni*) ha lievemente sottoperformato il benchmark, con un risultato del -0,96% contro il -0,87% dell'MSCI World High Dividend Yield Index TRN$. Nel secondo trimestre dell'anno il Fondo ha generato una sovraperformance dell'1,56% (guadagnando il 5,7% a fronte del 4,14% dell'indice).

Il sentiment sul mercato azionario globale è stato dominato dalle apprensioni per la variante delta del Covid-19, il che ha determinato una battuta d'arresto della rotazione da Growth a Value iniziata alcuni mesi fa.

A livello strategico:

  • Abbiamo incrementato l'allocazione nelle large cap dal 65% al 71%
  • L'esposizione settoriale è rimasta praticamente invariata.

Il profilo di sostenibilità del fondo resta valido, con un rating MSCI pari ad AA e un'intensità di carbonio inferiore del 73% rispetto al benchmark (64 rispetto a 241 t CO2/mln USD di fatturato). L'andamento dei leader ESG è stato in linea con il mercato, mentre le società a basse emissioni di carbonio hanno leggermente sottoperformato.

Fonte: RAM Active Investments