Commenti

12 Luglio 2021

Philippe Huber, Tony Guida

RAM (Lux) Systematic Funds – Diversified Alpha (Classe PI USD al netto delle commissioni*) ha registrato una performance del 2,24% in giugno.

L'ultimo mese del primo semestre si è rivelato un contesto molto interessante per le strategie di divergenza e convergenza:

  • Giugno è stato in effetti un mese più attivo per quanto concerne la dispersione e la volatilità nell'universo azionario, evidenziando rotazioni fattoriali e settoriali che hanno alimentato molte strategie di reversal trading short e ultra short.
  • I movimenti delle obbligazioni a lungo termine di Stati Uniti ed eurozona hanno creato opportunità di trading a breve termine.
  • L'universo delle materie prime ha mostrato risultati diversificati all'interno dei sottoindici di commodity, come l'agricoltura, i metalli e l'energia, L'inflazione e i timori macroeconomici continuano ad alimentare uno dei rally delle materie prime più pronunciati degli ultimi 10 anni.

La nostra strategia si basa sul nostro processo di algoritmi proprietari Genetici, che permettono di costruire portafogli di strategie a breve, medio e lungo termine volte a trarre vantaggio dai fenomeni di trend trading e reversal trading tra e all'interno delle asset class. In questo quadro di maggiore dispersione sui mercati azionari e dei futures, l'85% dei nostri programmi si è rivelato redditizio:

  • La performance mensile di ambo i programmi Futures ed Equities è stata positiva, in linea con il lieve aumento della dispersione azionaria e con l'accresciuta volatilità nell'universo delle commodity.
  • Più specificamente, il principale contributo al nostro risultato mensile è giunto dai programmi Futures, che hanno generato due terzi della performance, beneficiando delle strategie sia di trend trading che di reversal trading.
  • L'apporto della componente Cash Equity è stato oscurato dal debole andamento del segmento giapponese, mentre le versioni statunitensi ed europee dei modelli hanno prodotto buoni risultati, grazie alle rispettive rotazioni settoriali.
  • I migliori contributi mensili sono arrivati dalle posizioni in futures sull'oro e sul gas naturale.
  • Di contro, i principali apporti negativi sono giunti dall'esposizione a metalli come piombo e platino.

*Fonte: RAM Active Investments