Commenti

Orientamento restrittivo, risposta accomodante

12 Luglio 2021

Gilles Pradère

RAM (Lux) Tactical Funds - Global Bond Total Return fund - Gilles Pradère Senior Fund Manager, Fixed Income

Nel mese di giugno:

  • I rendimenti dei tassi sono diminuiti,
  • mentre gli spread creditizi hanno continuato a restringersi permettendo alle obbligazioni di fornire un contributo positivo, in particolare nel caso delle società statunitensi.
  • Anche le azioni hanno evidenziato un buon andamento, specialmente negli Stati Uniti e in Europa
  • Il dollaro si è rafforzato nella seconda metà del periodo.

Le Banche Centrali continuano ad essumere un ruolo da protagonista, nell’attuale contesto di mercato:

  • La BCE ha confermato la sua posizione per il prossimo trimestre, mantenendo gli acquisti massicci del programma di emergenza pandemica.
  • La Fed ha iniziato lentamente a discutere del tapering, e prevede un primo aumento dei tassi nel 2023 anziché nel 2024.

A fronte di una politica che diventa gradualmente meno accomodante, la prima reazione è stata un appiattimento delle curve e un trading nervoso sugli asset rischiosi. Tuttavia, questi ultimi hanno velocemente recuperato terreno, sostenuti dalle dichiarazioni di alcuni membri della Fed, tra cui il presidente Powell, che hanno sottolineato che ora non è ancora il momento di parlare di rialzi dei tassi, ma solo di riduzione degli acquisti di asset.

Con la riapertura delle economie:

  • le pressioni inflazionistiche si confermano elevate,
  • ma la creazione di posti di lavoro si è rivelata deludente.

 

Portafoglio Tradizionale:

  • Abbiamo incrementato la nostra duration in euro acquistando alcune posizioni sui buoni del Tesoro francesi (OAT).
  • Abbiamo inoltre rafforzato le posizioni nei Treasury USA con scadenze da 7 a 10 anni, come pure l'esposizione al Canada.
  • Dato il livello storicamente basso degli spread high yield, abbiamo realizzato plusvalenze in chiave tattica riducendo l'esposizione all'8,5%.
  • Il nostro portafoglio tradizionale, prevalentemente concentrato sul segmento da 5 a 10 anni ha reso il +0,25% (al lordo delle commissioni), anche grazie a una buona performance del portafoglio in euro

 

Portafoglio Non-Tradizionale:

  • I tassi sul tratto lungo della curva dei rendimenti in euro sono diventati più interessanti, pertanto abbiamo preso profitto sulla posizione decennale vs trentennale della curva dell'eurozona, che detenevamo dallo scorso anno.
  • Abbiamo mantenuto le strategie sull’irripidimento delle curve negli USA e in Canada, anche se hanno sottoperformato.
  • La posizione long sul titolo austriaco a 100 anni vs trentennale tedesco ha sottoperformato leggermente e, avendo raggiunto livelli interessanti, l'abbiamo incrementata.
  • Il portafoglio non tradizionale ha registrato una performance del -0,12% (al lordo delle commissioni)

 

Portafoglio Valutario:

  • Abbiamo approfittato del vigore del Dollaro americano per aumentare lievemente la posizione lunga sul Renminmbi Cinese
  • Abbiamo mantenuto la nostra esposizione in Corona norvegese e svedese, rublo russo, sterlina inglese e dollaro canadese contro EUR e USD
  • L'esposizione valutaria ha generato un rendimento del +0,03% (al lordo delle commissioni).

La Classe B USD di RAM (Lux) Tactical Funds – Global Bond Total Return Fund ha chiuso il mese con un risultato del +0,07% al netto delle commissioni. La duration si è attestata a 3,72 anni, con una qualità media del credito pari ad A.

*Fonte: RAM Active Investments