Commenti

14 Gennaio 2021

Emmanuel Hauptmann

Il fondo RAM (Lux) Global Sustainable Income (Classe IP USD al netto delle commissioni*) ha chiuso il 2020 con una sottoperformance del 2,06% rispetto all'Indice.

Per l'Indice MSCI World High Dividend Yield l’anno è stato estremamente volatile e imprevedibile con una performance piatta (-0,03%) grazie al rally innescato dall'annuncio del vaccino. La sottoperformance del 2020 si è verificata nel primo trimestre e da allora il Fondo ha accelerato per ridurre il divario.
Il mese di dicembre non ha fatto eccezione e il Fondo ha registrato una sovraperformance rispetto all'Indice.

A livello settoriale:

  • abbiam individuato numerose opportunità nell'informatica, nell'industria e nei beni voluttuari.
  • I settori non ciclici, come la sanità, le utilities e i beni di prima necessità, erano sottopesati.

A livello strategico:

  • il profilo del Fondo, sostenibile e solido dal punto di vista dei fondamentali, non ha favorito le strategie, in quanto i fattori ESG e Value hanno sottoperformato il mercato.
  • Tuttavia, le esposizioni alle small e mid cap del portafoglio (pari a circa il 40%) hanno contribuito positivamente alla fine dell'anno, con un netto rimbalzo dai minimi di marzo per questi segmenti che dovrebbero beneficiare di un'ulteriore dispersione e continuare a registrare buoni risultati durante la ripresa.

 Fonte: RAM Active Investments