Commenti

14 Febbraio 2020

Thomas de Saint-Seine

RAM Active Investments  RAM (Lux) Systematic Funds - North American Equities Maxime Botti Partner & Senior Systematic Equity Fund Manage

Il fondo ha chiuso il mese in calo dello 0,57%* (classe PI USD al netto delle commissioni)

 

Contesto macro:

  • La rapida diffusione del virus letale proveniente dalla Cina è rimasta al centro dell'attenzione degli investitori e ha messo a nudo la fragilità dei mercati globali. Il timore che l'impatto potesse tramutarsi in una pandemia di portata mondiale ha pesato negativamente sulle azioni statunitensi alla fine del mese.
  • La Federal Reserve ha mantenuto i tassi d'interesse invariati e dichiarato di ritenere attualmente adeguata la politica monetaria, mantenendo un atteggiamento attendista anche nel prossimo futuro in vista delle elezioni statunitensi.
  • Gli annunci di risultati trimestrali per lo più solidi hanno mantenuto le azioni statunitensi a galla per la maggior parte del mese, annullando le perdite dovute al sentiment negativo suscitato dal virus.

 

A livello settoriale,

  1. I titoli dell'energia hanno risentito del calo dei prezzi del petrolio, e il nostro significativo sottopeso si è dimostrato nell'insieme estremamente favorevole;
  2. L'allocazione nella finanza (banche e assicurazioni) ha costituito un'ulteriore fonte di alfa.
  3. Sul versante negativo, abbiamo subito perdite sulle posizioni nei beni voluttuari, soprattutto nel settore delle vendite al dettaglio;
  4. La performance è stata penalizzata inoltre dai titoli della sanità e dell'informatica.

 

Dal punto di vista della capitalizzazione di mercato,

  1. Le small e mid cap hanno generato i rendimenti più contenuti,
  2. Mentre le large cap hanno continuato a sovraperformare durante il mese. 

*Fonte: RAM Active Investments